Potatura del Cedro

cedro

Spesso si presenta il bisogno di alleggerire le grandi branche dei cedri, appesantite da tutte queste crescite vigorose. Togliere un po’ di peso aiuta le ramificazioni sovraccariche a rimanere integre scongiurando rotture (ad esempio in caso di neve).
Per lo stesso motivo è utile anche diradare la chioma nei punti di maggiore densità.
Nella maggior parte dei casi è sconsigliato cimare (taglio delle punte) i cedri, come anche gli abeti, poiché così facendo si modifica la struttura di queste conifere e si induce la pianta a sostituire la cima mancante facendole produrre altre nuove cime che poi diventeranno pesanti ed insicure.